Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Medical Meeting

Effetto dell'iniezione di plasma ricco di piastrine sulla disfunzione del tendine in pazienti con tendinopatia achillea cronica della porzione mediana


Le iniezioni di plasma ricco di piastrine sono utilizzate come trattamento per la tendinopatia achillea cronica della porzione mediana, ma le evidenze per questo trattamento sono limitate.

Negli adulti con tendinopatia achillea della porzione mediana, sono stati valutati gli effetti di una singola iniezione di plasma ricco di piastrine, rispetto a un'iniezione fittizia, sull'esito del punteggio Victorian Institute of Sport Assessment-Achilles ( VISA-A; una singola misura composita di gravità della tendinopatia achillea ).

È stato condotto uno studio clinico randomizzato multicentrico in cieco per i partecipanti che ha incluso 240 persone provenienti da 24 siti, assegnate a una iniezione di plasma ricco di piastrine o a una iniezione simulata tra il 2016 e il 2020.
Il follow-up finale è stato nel luglio 2020.
I partecipanti avevano più di 18 anni con dolore al tendine d'Achille nella porzione mediana da più di 3 mesi, come confermato da ultrasuoni, risonanza magnetica o entrambi.

I pazienti sono stati sottoposti a una singola iniezione intratendinea di plasma ricco di piastrine ( n=121 ) o a una singola iniezione simulata ( inserimento di un ago sottocutaneo che non entra nel tendine ) ( n=119 ).

L'esito primario era il punteggio VISA-A, misurato 6 mesi dopo l'assegnazione del trattamento. Il punteggio VISA-A contiene 8 domande che coprono 3 domini di dolore, funzione e attività, analizzati come punteggio composito ( intervallo, da 0, sintomi peggiori, a 100, nessun sintomo; differenza minima clinicamente importante nel punteggio, 12 punti ).
L'analisi primaria è stata aggiustata per lateralità, età, sesso e punteggio VISA-A al basale.

Tra i 240 pazienti assegnati a plasma ricco di piastrine o a una iniezione fittizia ( età media 52 anni; 138 donne, 58% ), 221 ( 92% ) hanno completato lo studio.

Al follow-up di 6 mesi, i valori medi del punteggio VISA-A nel gruppo con plasma ricco rispetto al gruppo con iniezione fittizia sono stati 54.4 vs 53.4 ( differenza media aggiustata, -2.7 ).

Gli eventi avversi più comuni confrontati tra i pazienti nel gruppo plasma ricco di piastrine rispetto al gruppo di simulazione sono stati fastidio al sito di iniezione ( 97 vs 73 pazienti ), gonfiore ( 56 vs 52 pazienti ) e lividi ( 48 vs 49 pazienti ).

Tra i pazienti con tendinopatia achillea cronica della porzione mediana, il trattamento con una singola iniezione di plasma ricco di piastrine intratendineo, rispetto all'inserimento di un ago sottocutaneo, non ha ridotto la disfunzione del tendine di Achille a 6 mesi.
Questi risultati non supportano l'uso di questo trattamento per la tendinopatia achillea cronica della porzione mediana. ( Xagena2021 )

Kearney RS et al, JAMA 2021; 326: 137-144

Orto2021 Farma2021


Indietro